Dalla Carta di Verona all’ordine di polizia n. 5

Giovedì prossimo, 23 novembre, alle ore 16.30, presso il Museo della Marineria “Alberto Gianni” si terrà un nuovo incontro del ciclo “Verso l’Ottantesimo della Liberazione” dedicato agli eventi che maggiormente caratterizzarono la storia del nostro territorio negli anni finali della Seconda guerra mondiale.
Questa volta il focus dell’approfondimento sarà costituito dalla politica antisemita rilanciata, dopo le leggi razziali del 1938, dal risorto fascismo repubblicano con la Carta di Verona (14 novembre 1943) e con l’ordine di polizia n. 5 del ministro degli interni della RSI (30 novembre 1943), che prevedeva l’arresto e la confisca dei beni degli ebrei, italiani e stranieri.
Ne parleranno Franco Pocci e Silvia Quintilia Angelini.
Il ciclo è promosso da ISREC Lucca e Terra di Viareggio, sotto gli auspici del Comune di Viareggio e dell’ANPI, sezione di Viareggio.

> La locandina dell’incontro

error: Il contenuto è protetto!