Il banco vuoto

Martedì 22 gennaio 2019 sarà inaugurata la mostra 1938 IL BANCO VUOTO. Le leggi razziali nella scuola in provincia di Lucca, curata da Silvia Quintilia Angelini (con disegni di Franco Anichini e progetto grafico di Michele Paoli).

La mostra, che esce con il patrocinio della regione Toscana, dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e della Fondazione “Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea”, racconta storie di esclusione dalla scuola di alunni ed alunne ebree. Le vicende si inseriscono in una storia della scuola a livello provinciale (Viareggio, Lucca, Castelnuovo di Garfagnana), con al centro l’episodio della piccola scuola elementare per alunne e alunni ebrei che, sulla base delle stesse disposizioni razziste, sorse ufficialmente a Viareggio per iniziativa della comunità ebraica.

 

AVVISO

In ottemperanza alle varie disposizioni emanate in relazione all’emergenza sanitaria anti-Covid19, la sede dell’ISREC Lucca è stata chiusa, e rimarrà chiusa fino a nuovo ordine.
Rimane operativa tutta l’attività effettuata da remoto (tramite telefono, posta elettronica e altri strumenti digitali).

Per  informazion e contatti:
isreclucca@gmail.com

Aiuta l'ISREC con il 5 per mille indicando nella tua dichiarazione dei redditi il codice 80012560464. Grazie!

This site is protected by wp-copyrightpro.com