Il 10 agosto si ricordano i Martiri della “Sassaia”

La strage detta della “Sassaia”, dal luogo ove si svolse il massacro di 38 civili, nel 1944, è il più grave evento verificatosi nel Comune di Massarosa durante il secondo Conflitto Mondiale. Trentuno civili prelevati dalla scuola/prigione di Nozzano Castello, più altri sette, provenienti dal campo di concentramento di Socciglia (Borgo a Mozzano), persero la vita, sotto i colpi di mitra di militari tedeschi, il 10 agosto.

Le amministrazioni comunali di Massarosa e Forte dei Marmi hanno organizzato la ceromina di commemorazione dell’evento, il 10 agosto 2017, con il seguente programma:

8.30 – Raduno dei partecipanti presso il piazzale della Chiesa di Piano di Mommio

9.00 – Messa officiata dal Parroco di Piano di Mommio e saluto dei Presidenti dei Consigli Comunali di Massarosa e Forte dei Marmi

9.45 – Andrea Ventura e Jonathan Pieri, dell’Istituto Storico della Resistenza di Lucca, ricordano l’avvenimento, insieme a Gabriella Paolini, Presidente dell’Anpi di Massarosa

10.15 – Partenza del corteo con arrivo al cippo commemorativo dei Martiri della Sassaia, sulla via Sarzanese, a Piano di Mommio

10.30 – Commemorazione dei Caduti e benedizione da parte del Parroco di Piano di Mommio

AVVISO

Dal 26 aprile i servizi di apertura al pubblico dell’Archivio e della Biblioteca dell’ISREC Lucca riprendono, esclusivamente su prenotazione.

Prosegue comunque l’attività a distanza: consulenza storiografica e bibliografica, corsi di aggiornamento, interventi didattici, divulgazione, invio materiali ecc.
Per comunicare con ISREC, usare la scheda “Contatto” sul sito o scrivere direttamente a isreclucca@gmail.com.

Aiuta l'ISREC con il 5 per mille indicando nella tua dichiarazione dei redditi il codice 80012560464. Grazie!

This site is protected by wp-copyrightpro.com