Don Aldo Mei, 76° Anniversario

Queste sono le iniziative di quest’anno per la celebrazione dell’Anniversario del Sacrificio di Don Aldo Mei.

INIZIATIVE IN PRESENZA
2 agosto ore 17.00 – da Fiano a Lucca
Le campane di 11 campanili suoneranno assieme per ricordare l’ultimo viaggio di Don Aldo da Fiano a Lucca

2-3-4-6-9-16-23-30 agosto Fiano (Pescaglia) – Chiesa Parrocchiale
L’amore non muore, Don Aldo Mei martire della carità – mostra fotografica e documentaria dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età contemporanea in provincia di Lucca a cura di Emmanuel Pesi – orario visite: 3 agosto 18.00-20.00, 4 agosto 18.00-19.30, 6 agosto 20.30-22.30, gli altri giorni 17.00-19.00

3 agosto ore 18.00 Fiano (Pescaglia) – partenza dalla Chiesa Parrocchiale
Il Sentiero della pace e della memoria Passeggiata da Fiano a Monte Acuto

4 agosto ore 9.00 Lucca – Chiesa della Santissima Trinità, Via Elisa
Santa Messa in memoria di Don Aldo Mei

4 agosto ore 18.30 Fiano (Pescaglia) – Chiesa Parrocchiale
Santa Messa in memoria di Don Aldo Mei

4 agosto ore 21.00 Lucca – Villa Bottini, Via Elisa – con diretta facebook sul profilo del Comune di Lucca
Reading poetico Don Aldo e i suoi fratelli, letture di Simona Generali, Sandra Tedeschi, Andrea Faver, accompagnamento musicale Maria Elena Lippi, a cura di Luciano Luciani, ISREC Lucca
Proiezione docufilm Questa terra impastata di sangue, vita, testimonianza e morte di don Aldo Mei. Regia Stefano Ceccarelli, sceneggiatura Marco Brinzi e Luciano Luciani
A seguire Lucca – Porta Elisa, Cippo commemorativo
Fiaccolata, deposizione corona e interventi istituzionali

5 agosto ore 21.00 Ruota (Capannori) – con diretta facebook sul profilo del Comune di Capannori
Reading poetico Don Aldo e i suoi fratelli e proiezione docufilm Questa terra impastata di sangue, vita, testimonianza e morte di don Aldo Mei.

6 agosto ore 21.00 Fiano (Pescaglia) – Chiesa Parrocchiale – con differita facebook sul profilo del Comune di Pescaglia
Reading poetico Don Aldo e i suoi fratelli e proiezione docufilm Questa terra impastata di sangue, vita, testimonianza e morte di don Aldo Mei.

INIZIATIVE SOCIAL E DIRETTE STREAMING
Don Aldo Mei, gli altri e le altre: il Clero e la Resistenza
PDF – Elenco completo dei video che costituiscono la Rassegna su clero e Resistenza

Le seguenti iniziative saranno visibili sul profilo facebook e sul canale youtube dell’Istituto Storico della Resistenza e sui profili degli Enti Locali organizzatori

3 agosto ore 17.00 profilo facebook ISREC Lucca
Saluti Istituzionali
Alessandro Tambellini Sindaco di Lucca
Luca Menesini Presidente della Provincia di Lucca e Sindaco di Capannori
Andrea Bonfanti Sindaco di Pescaglia
Stefano Bucciarelli Presidente ISREC Lucca
Mons. Paolo Giulietti Arcivescovo di Lucca
Paolo Pezzino Presidente Ist. Naz. “Ferruccio Parri”

ore 17.30 Don Aldo Mei, morte di un prete
Video di Gianluca Fulvetti, Università di Pisa

ore 18.00 Chiesa, guerra e Resistenza
Gianluca Fulvetti intervista Lucia Ceci, Università “Tor Vergata” e Giorgio Vecchio, Università di Parma

4 agosto ore 9.30 canale youtube ISREC Lucca e profili facebook degli Enti coinvolti
Messa in onda delle pillole video realizzate dagli Ist. della Resistenza in ricordo degli uomini e delle donne di Chiesa impegnati nella Resistenza e in attività di resistenza civile
4, 5, 6 agosto ore 21.00 sui profili fb degli Enti
Dirette facebook delle serate di Lucca, Ruota e Fiano


Il 4 agosto 1944 alle ore 22.00, sugli spalti delle Mura di Lucca a Porta Elisa, don Aldo Mei viene fucilato da un plotone della Wehrmacht e sepolto nella fossa che egli stesso era stato costretto a scavarsi.
Don Aldo Mei, nato a Ruota di Capannori nel 1912, entrato in seminario a 14 anni, era stato consacrato sacerdote nel 1935. Parroco di Fiano, un piccolo paese sui colli tra la Val Pedogna e la Freddana nel Comune di Pescaglia, il 2 agosto 1944 è arrestato dai tedeschi, in seguito a una delazione che lo denuncia come vicino alle formazioni partigiane operanti nella zona. Ristretto nella Pia Casa in via Santa Chiara a Lucca, sottoposto immediatamente a un processo sommario, il giovane sacerdote è condannato a morte. A nulla valgono gli sforzi dell’Arcivescovo di Lucca, mons. Torrini.
Quest’anno le iniziative in ricordo di Don Aldo Mei assumono un significato diverso, più ampio, abbracciando anche uomini e donne di Chiesa impegnati nella Resistenza e in attività di resistenza civile, pagando molto spesso con la vita questo loro coraggio. È un’iniziativa che faremo partendo da don Aldo Mei e che giunge sino ai nostri giorni. La condurremo grazie a un reading in prosa e poesia e a tante iniziative “social”.
Ricordare oggi, a 76 anni di distanza, il sacrificio di Don Aldo Mei, non significa solo avere memoria del nostro passato. È infatti attraverso la comprensione e la conoscenza di quello che è stato che è possibile capire il presente, ed essere sempre vigili contro il razzismo, la sopraffazione, l’intolleranza, la violenza.

AVVISO

Dal 1° settembre 2020 la sede dell’ISREC Lucca è di nuovo aperta al pubblico negli orari consueti. Nel rispetto delle norme anticontagio, l’accesso di utenti e soci ai locali e ai vari servizi avverrà secondo le norme previste dal relativo protocollo e  esclusivamente su appuntamento (prenotazioni a: isreclucca@gmail.com)

Aiuta l'ISREC con il 5 per mille indicando nella tua dichiarazione dei redditi il codice 80012560464. Grazie!

This site is protected by wp-copyrightpro.com