Dieci anni con l’organo della Pace di Sant’Anna di Stazzema

In margine alla storia dell’eccidio di Sant’Anna di Stazzema, c’è anche la vicenda del piccolo organo della chiesa del paese, anch’esso distrutto nell’orrore di quei giorni. Soprattutto c’è la bella storia della sua rinascita, attraverso l’impegno di due musicisti tedeschi, i coniugi Maren e Horst Westermann di Essen, i quali nel 2007 hanno dotato la chiesa di un nuovo organo, fatto costruire grazie a una raccolta di fondi iniziata nel 2002 e realizzata attraverso concerti benefici in Italia e Germania.

A dieci anni dall’inaugurazione dell’organo della Pace i coniugi Westermann ne ricordano la storia insieme a Giulio Battelli e Matteo Venturini, rispettivamente Presidente e Direttore Artistico dell’associazione italo-tedesca Amici dell’organo della Pace di Sant’Anna di Stazzema, il 9 agosto (ore 18.00) presso Villa Argentina, Via Fratti, ang. Via Vespucci 44, Viareggio.

Presenti all’incontro Maurizio Verona, Enrico Pieri, Enio Mancini, Carlo Carli, Gian Piero Lorenzoni, Graziano Lazzeri, Carla Nolledi e altri amici dell’organo della Pace. Saluti inziali da parte della Provincia di Lucca, Comune di Stazzema, Comune di Viareggio, Anpi di Viareggio, Istituto Storico della Resistenza di Lucca.

AVVISO

In ottemperanza al D.P.C.M. 03 novembre 2020, art.1 (Misure urgenti di contenimento del  contagio  sull’intero  territorio nazionale), comma 9 lettera 8, i servizi di apertura al pubblico dell’Archivio e della Biblioteca dell’ISREC Lucca sono sospesi.

Tutta l’attività possibile prosegue a distanza: consulenza storiografica e bibliografica, corsi di aggiornamento, interventi didattici, divulgazione, invio materiali ecc.
Per comunicare con ISREC, usare la scheda “Contatto” sul sito o scrivere direttamente a isreclucca@gmail.com.

Aiuta l'ISREC con il 5 per mille indicando nella tua dichiarazione dei redditi il codice 80012560464. Grazie!

This site is protected by wp-copyrightpro.com