73 anni dal sacrificio di don Aldo Mei

Il 4 agosto 1944 alle ore 22.00, sugli spalti delle Mura di Lucca a Porta Elisa, don Aldo Mei viene fucilato da un plotone della Wehrmacht e sepolto nella fossa che egli stesso era stato costretto a scavarsi. Il giorno successivo, ottenuto il permesso dal Comando tedesco, verso le 10.00, la salma dissepolta è traslata presso le suore Barbantini di Lucca in via Elisa.
Parroco di Fiano, un piccolo paese sui colli tra la Val Pedogna e la Freddana nel Comune di Pescaglia, il 2 agosto 1944 è arrestato dai tedeschi, in seguito a una delazione che lo denuncia
come vicino alle formazioni partigiane operanti nella zona. Ristretto nella Pia Casa in via Santa Chiara a Lucca, sottoposto immediatamente a un processo sommario, il giovane sacerdote è condannato a morte.
Ricordare oggi, a 73 anni di distanza, il sacrificio di Don Aldo Mei, significa non solo avere memoria del nostro passato, perchè è attraverso la comprensione e la conoscenza di quello che è stato che è possibile capire il presente, che è possibile essere sempre vigili contro la sopraffazione, l’intolleranza, la violenza.

Programma degli eventi

3 agosto ore 17.00 Fiano (Pescaglia)
Il Sentiero della Pace e della memoria – Passeggiata da Fiano a Monte Acuto

3-6 agosto Fiano (Pescaglia) – Chiesa Parrocchiale
Don Aldo Mei e gli altri, il sacrificio del clero lucchese nella Resistenza – Mostra documentaria a cura del Comune di Pescaglia, in collaborazione con Pier Paolo Filippini e Maria Elena Moriconi. Orario visite: 16.00-19.00

3 agosto ore 21 Ruota (Capannori) – Sala Parrocchiale
Letture del dialogo tra Arturo Paoli e Aldo Mei. A cura di Emanuel Pesi, Silvia Pettiti. Interventi di Emmanuel Pesi, storico, Mario Barsocchi, ricercatore in storia e tradizioni locali; accompagnamento musicale della Civica Scuola di Musica di Capannori

3 – 6 agosto Ruota (Capannori) – Sala Parrocchiale
L’amore non muore. Don Aldo Mei martire della carità, mostra documentaria e fotografica a cura di Emmanuel Pesi e  di ISREC Lucca. Mostra integrata da foto di parenti di Don Aldo Mei, a cura di Mario Barsocchi. Orario visite: 19.00 – 22.00

3 agosto ore 21.30 Lucca – Villa Bottini, Via Elisa
Proiezione film Roma città aperta (1945) di Roberto Rossellini. Introduzione a cura dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Provincia di Lucca. Si ringrazia Alfea Cinematografica – Pisa.

4 agosto ore 10.00 Lucca – Chiesa Santissima Trinità, Via Elisa
Santa Messa in memoria di Don Aldo Mei
A seguire Porta Elisa, Cippo commemorativo Via Elisa  Deposizione corona

4 agosto ore 18.00 Fiano (Pescaglia) – Chiesa Parrocchiale
Santa Messa in memoria di Don Aldo Mei

4 agosto ore 21.00 Lucca – Pia Casa, Via Santa Chiara  
Margherita, la suora del brodo. Monologo teatrale a partire dalla testimonianza di Margherita, suora vincenziana che confortò don Aldo nelle ultime ore della sua vita, interpretato da Simona Generali, a cura di Luciano Luciani, ISREC Lucca. Accompagnamento musicale di Cristina Papini, Associazione Musicale Lucchese.
A seguire Porta Elisa, Cippo commemorativo Intervento conclusivo
Saranno presenti i camminatori di Ruota che partiranno a piedi nel pomeriggio dal paese natale di Don Aldo Mei per raggiungere la Pia Casa in serata.

5 agosto ore 21.00 Fiano (Pescaglia) – Piazzale della chiesa
Margherita, la suora del brodo. Monologo teatrale con Simona Generali, a cura di Luciano Luciani, ISREC Lucca.

6 agosto Ruota (Capannori) – Chiesa Parrocchiale
ore 18.30 Santa Messa in memoria di Don Aldo Mei.
ore 19.30 Margherita, la suora del brodo, monologo teatrale con Simona Generali, a cura di Luciano Luciani, ISREC Lucca.
ore 20.00 Momento conviviale nella sala parrocchiale.

AVVISO

In ottemperanza alle varie disposizioni emanate in relazione all’emergenza sanitaria anti-Covid19, la sede dell’ISREC Lucca è stata chiusa, e rimarrà chiusa fino a nuovo ordine.
Rimane operativa tutta l’attività effettuata da remoto (tramite telefono, posta elettronica e altri strumenti digitali).

Per  informazion e contatti:
isreclucca@gmail.com

Aiuta l'ISREC con il 5 per mille indicando nella tua dichiarazione dei redditi il codice 80012560464. Grazie!

This site is protected by wp-copyrightpro.com