25 novembre, la Giornata contro la violenza sulle donne

“Dove sono Ella e Kate
morte entrambe per errore,
l’una d’aborto, l’altra d’amore…”
(La collina, Fabrizio De André)

Il 25 novembre 1960, nella Repubblica Domenicana, tre giovani sorelle vengono uccise mentre si recano a far visita ai propri mariti che si trovano in carcere, in quanto oppositori politici del regime di Rafael Leonidas Trujillo Molinas.
Le tre giovani avevano combattuto in prima persona la dittatura (1930-1961), con il nome di battaglia “Las Mariposas”, le farfalle.  La loro morte per strangolamento seguì alle sevizie e allo stupro. Poi i loro corpi furono rimessi in macchina e fu simulato un incidente.
Si chiamavano Aida Patria Mercedes, Maria Argentina Minerva, Antonia Maria Teresa Mirabal.

La giornata del 25 novembre è stata istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (risoluzione n. 54/134 del 17 dicembre 1999), in loro memoria.

La vita delle sorelle Mirabal è stata narrata anche dalla scrittrice dominicana Julia Alvarez nel romanzo Il tempo delle farfalle (1994), da cui è stato tratto nel 2001 il film di Mariano Barroso In The time of Butterflies, con Salma Hayek.

AVVISO

L’Istituto avrà, fino al 13 dicembre 2021, il seguente orario: Lunedì, mercoledì e giovedì ore 10-15Martedì e giovedì: 8-18
Dal 14 dicembre: Lunedì e mercoledì: 10-16 – Giovedì: 9.30-13.30
Dal 23 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 inclusi l’Istituto rimane chiuso.


Salvo diverse nuove disposizioni, in applicazione del DECRETO-LEGGE 23 luglio 2021, n. 105, l’accesso all’Istituto e ai suoi servizi sarà consentito (a decorrere dal 6 agosto 2021),  esclusivamente ai soggetti muniti della prevista certificazione verde COVID-19.
Il Presidente
Mario Regoli

Aiuta l'ISREC con il 5 per mille indicando nella tua dichiarazione dei redditi il codice 80012560464. Grazie!

This site is protected by wp-copyrightpro.com